Uso Del Contante: Confermato L’aumento Soglia A 3000 Euro

Studio Legale
Visite: 268

Legge di Stabilità 2016: si alza il tetto massimo all’uso del cash oltre il quale scatta l’obbligo della tracciabilità dei pagamenti. Dal 2016 i pagamenti potranno essere effettuati in contanti anche

sopra i mille euro: a confermarlo è la Legge di Stabilità per il 2016 che innalza la soglia oltre la quale scatta l’obbligo di utilizzare strumenti tracciabili a 3.000 euro, riportando l’Italia alla media degli altri Paesi dell’Unione Europea.Il limite per i pagamenti in contanti salirà così da mille a tremila euro.

L’attuale soglia di mille euro era stata stabilita infatti dal cosiddetto decreto Salva Italia, con cui appunto è stato ridotto a 999,99 euro il limite per l’utilizzo di denaro contante, l’emissione di assegni privi della clausola di non trasferibilità e il saldo dei libretti di deposito al portatore. In altri termini, per importi pari o superiori a mille euro è vietato il trasferimento, anche frazionato, di contante, di libretti di deposito bancari e postali al portatore o di titoli al portatore in euro o in valuta estera, a meno che il trasferimento non avvenga per il tramite di banche, istituti di moneta elettronica e Poste italiane spa. Inoltre gli assegni bancari e postali, gli assegni circolari, i vaglia postali e cambiari, inclusi i vaglia della Banca d’Italia, devono essere emessi con la clausola di non trasferibilità, mentre i libretti di deposito al portatore devono essere estinti, oppure il loro saldo ridotto al di sotto della soglia. Il trasferimento è vietato anche quando è effettuato con più pagamenti inferiori alla soglia che appaiono artificiosamente frazionati. Dal 1° gennaio 2016 questi divieti scatteranno per trasferimenti sopra i tremila euro.Resta ferma la facoltà per ogni correntista di effettuare prelievi e versamenti dal proprio conto corrente anche oltre la soglia di tracciabilità e questo perché si tratta di operazioni tra lo stesso soggetto e non tra soggetti differenti. Studio Legale Filiberti-Melli Via Jacopo Berengario, 56 Carpi -Mo- Info 059 8384466 Avv. Filiberti 345 8557093 – Avv. Melli 335 6913951

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?