Vasco Rossi come Dalai Lama

Redazione
Visite: 394

Vi starete chiedendo il motivo di questo titolo, che cosa può accomunare queste persone apparentemente così lontane, sia nei luoghi fisici dove vivono che nello stile di vita.

Riguardo quest' ultima notazione non mi sento di giudicare non conoscendo nei dettagli e nella precisazione le loro abitudini, certamente vi saranno delle differenze ma forse potremmo trovare, chiaramente in senso positivo,  punti in comune sconosciuti.

Mi sento di paragonarli nel loro senso di comunicazione. Cosa si intende per comunicazione? Spezziamo la frase e troviamo un "azione in comune" ossia trasmettere un gesto, parole ad altri, cioè un' interazione verso soggetti fisici o virtuali.

Entrambi sono degli studiosi dell'animo umano, Vasco, per esempio,  da giovane intraprese gli studi di psicologia poi abbandonati. Certamente la sua decisione musicale è stata azzeccata e  non sapremo mai gli eventuali risultati che avrebbe avuto  come medico.

Questo mio raffronto deriva dal fatto di aver conosciuto personalmente Vasco Rossi e di aver partecipato con una buona vicinanza fisica alla visita del Dalai Lama a Mirandola in occasione del terremoto del 2012.
La folta folla presente in questo evento non era composta solo da seguaci ma anche da semplici curiosi spinti dall' umanità del personaggio.
Una delle loro qualità è rappresentata dalla comunicazione efficace.

Riflettiamo insieme su queste dinamiche che comprendono: a volte accade, mentre si comunica, che le persone vengano fraintese, ad alcune più spesso di altre; 
la coerenza, di questi tempi è veramente una rarità, per qualsiasi classe sociale.

Questi due personaggi hanno fatto della loro etica e coerenza uno dei capi saldi, proprio mentre comunicano.

Per Vasco Rossi le scelte dovute a  vita sregolata, potevano portare a una distruzione del personaggio; per il Dalai Lama dovendo supportare lui e il suo popolo dai soprusi da parte dei cinesi. Questo porta ad un altro concetto ossia la resilienza. Il termine resilienza nasce dalla metallurgia e significa la capacità di resistenza di un materiale sottoposto a sforzo, nel campo umano e la capacità di mantenere le motivazioni al fine di raggiungere i propri obiettivi.
La resilienza serve quindi come alleato alla motivazione ma anche a coltivare l'etica e la coerenza , elementi imprescindibili al fine della credibilità dei soggetti e della loro popolarità. La resilienza aiuta la capacità di adattarsi ai cambiamenti.


Mental Coach Andrej Bandieri Riceve a Carpi

andrej bandieri 
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Telefono 380 4398920 
Facebook: Mental coach Andrej Bandieri 
linkedin Andrej Bandieri

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?