Attacchi di Panico

Redazione
Visite: 605

Nulla, nell’ esperienza dell’uomo, è forte quanto la paura. A Cura della Dottoressa Federica Cagnoni

Il coraggio, apparentemente opposto alla paura, in natura non esiste: altro non è che la paura guardata in faccia e trasformata da limite in risorsa. Chi soffre di attacchi di panico è terrorizzato dalle reazioni che una condizione di paura estrema può provocare, cadendo nel paradosso in cui, il solo combattere o rifiutare le proprie condizioni psicofisiologiche porti alla perdita di controllo delle stesse.

Ecco che la paura, contrastata in maniera disfunzionale, diventa panico.Il cuore batte all’impazzata, il respiro diventa affannoso, la gola si stringe, la vista si appanna.. e la mente galoppa veloce.. ma ecco che, citando una frase di Emil Cioran “I sotterfugi della speranza sono altrettanto inefficaci degli argomenti della ragione”.

Proprio in virtù di questa “logica assurdità”, la terapia degli attacchi di panico deve essere basata su una strategica paradossale, tale far scoprire al soggetto un controparadosso psicofiosologico in cui alimentando deliberatamente la paura si arrivi ad annullarla.

Basta quindi una terapia breve e mirata, fondata su un linguaggio logico e insieme suggestivo del terapeuta, su apparentemente inconsueti compiti e strategie guidate da una logica non ordinaria, per far uscire un soggetto intrappolato dalla prigione del panico.

La valutazione degli esiti terapeutici nell’arco di oltre trent’anni di ricerca intervento su decine di migliaia di casi in tutto il mondo evidenzia come tale metodo, formalizzato in un modello terapeutico sequenziale, rappresenti il trattamento più efficace ed efficiente per il disturbo da attacchi di panico.

Di questo parlerà il Professor Giorgio Nardone, direttore del Centro di Terapia Strategica di Arezzo e autore del libro “la terapia degli attacchi di panico”, in una conferenza aperta al pubblico che si terrà a Modena Giovedi 17 Novembre alle ore 21.30 al Teatro Sacro Cuore.

A cura: Dott.ssa Federica Cagnoni Psicoterapeuta-Docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica


 

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?