Proprietà della Frutta

Redazione
Visite: 451

I Kiwi, originari della Cina, sono diffusissimi in Italia: Campania, Basilicata, Piemonte, Emilia Romagna, Puglia Lazio, e Veneto. Questi frutti sono ricchi di Fosforo, Potassio, Vitamina

C, Magnesio, Ferro, Calcio, e fibre; contengono l'85% di acqua e sono ricchi di proteine. Sono 44 calorie per un frutto ricco di proprietà benefiche. I kiwi prevengono e alleviano i problemi di circolazione sanguigna, pesantezza alle gambe e vene varicose. Grazie al ferro di cui dispone, i kiwi aiutano nel battere l'anemia. Questo frutto aiuta nella prevenzione dell'arteriosclerosi dell'infarto e dell'osteoporosi; previene la cataratta aiutano ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue. Ottimo per i problemi di stipsi e chi soffre di emorroidi. Un altro beneficio dei kiwi è la prevenzione della depressione, in più combattono la sensazione di stanchezza, lo stress.

Il Mandarino è originario della Cina e la sua coltivazione fu introdotta in Europa nel XIX secolo. I mandarini sono costituiti da circa l'81% di acqua, possiedono 72 kcal per 100 gr; contengono: potassio, calcio,fosforo, sodio, ferro, la vitamina A, C e quelle del gruppo B. Rinforzano le difese naturali dell'organismo; hanno inoltre proprietà mineralizzanti, toniche, lassative, e sedative. Essendo molto ricco di zuccheri, è un frutto abbastanza calorico e perciò è consigliabile stare attenti a non mangiarne troppi per chi segue diete ipocaloriche.

Già ai tempi della Magna Grecia e dell'Impero Romano si hanno notizie riguardo alla coltivazione del pero: durante il medio evo andò a diffondendosi in Europa, soprattutto in Francia, Italia e Belgio. Questo era considerato un pomo non per gente comune: numerose erano le varietà di peri nei Giardini di Versailles ai tempi del Re Sole e a Firenze alla corte dei Medici.

Le Pere, costituite da circa l'85% di acqua, sono un frutto ipocalorico (33 kcal per 100 gr). Sono ricche di fibra insolubile e potassio, fosforo, magnesio, calcio, sodio e ferro. Le pere contengono Vitamina C e vitamine del gruppo B in dosi però abbastanza modeste. Grazie alla loro fibra insolubile, esse hanno proprietà lassative, mentre il loro contenuto in zuccheri costituisce una buona fonte di energia; hanno inoltre proprietà diuretiche e antinfiammatorie, oltre che antiossidanti, e sono quindi utili per contrastare gli effetti dei radicali liberi. Il potassio contenuto aiuta a prevenire l'ipertensione e l'ictus, e infine il sorbitolo che favorisce la digestione e apporta benefici ai denti.

Le Mele vengono coltivate in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Veneto e Campania. Queste possono presentare diversi colori, quali rosso, giallo e verde. La polpa può essere bianca o gialla; Le varietà di mele sono numerose, se ne contano oltre 250; sono ricchissime di fibre non digeribili e polifenoli, per cui risultano un frutto dal potere antiossidante molto alto. Sono ricche di acidi organici liberi, contengono l'85% di acqua e sali minerali come fosforo, calcio, sodio e magnesio; sono ricche di zuccheri, vitamina A , C, D, E, vitamine del gruppo B e vitamina PP, contenuta nella buccia. Le mele svolgono un'azione antiemorragica, antitossica, antinfettiva, antiallergica; possiedono proprietà depurative, rinfrescanti e tonificanti. Esse aiutano il sistema immunitario, hanno proprietà digestive, remineralizzanti, idratanti dei tessuti e delle cellule, regolarizzano le funzioni intestinali. Svolgono un'azione di prevenzione contro i tumori dell'apparato digerente in quanto riescono a bloccare l'azione tossica delle nitrosa mine;sono consigliate nei casi di abulia, stanchezza, inappetenza, infiammazioni di stomaco e sono preziose per anziani e convalescenti. Le mele proteggono le vene dai danni dell'arteriosclerosi perché favoriscono l'aumento del colesterolo buono nel sangue (DHL) e sono indicate a chi soffre di diabete ed arteriosclerosi. proteggono anche la vista, le gengive, unghie e capelli.

fonte immagine: http://magazine.quotidiano.net

 

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?