Superare Indenni Le Feste Natalizie

Redazione
Visite: 443

Mancano solo poche settimane alle tanto attese feste di Natale che, si sa, sono anche un grosso rischio per la nostra linea. A Cura della Dottoressa Eleonora Turci

Come mantenere la nostra silhouette senza rinunciare a tutti quei cibi tentatori?

Intanto è bene non esagerare con i classici cibi natalizi, come la frutta secca o quella disidratata, entrambe molto caloriche, i fritti, le salse e soprattutto i dolci. È impossibile ovviamente rinunciare a pandoro e panettone, ma è bene cercare di limitarne il consumo il più possibile scegliendo le versioni classiche e non quelle troppo elaborate.

Nei giorni precedenti al Natale sarebbe necessario impegnarci sia ad evitare di mangiare fuori pasto che a non esagerare con il cibo; se un giorno ci si abbuffa con amici e parenti, i giorni successivi è bene cercare di rimanere il più leggeri possibile, scegliendo cibi leggeri, frutta e verdura.

E come comportarsi nei momenti clou, come durante il pranzo di Natale, o per il cenone di Capodanno?
Intanto è importante fare sempre attenzione alla quantità di quello che si mangia, cercare quindi di assaggiare un po' di tutto quanto la tavola offre, concedendosi però delle piccole porzioni. Ricordarsi sempre di evitare di fare il bis e di mangiare pane o stuzzichini vari tra un pasto e l'altro.

Un altro consiglio è quello di non esagerare con il consumo di alcool, non soltanto perché ingrassa, ma anche perché ci rende più vulnerabili alle tante tentazioni della gola! Bevete piuttosto acqua e conservate il vino magari solo per i brindisi!

Durante i pasti di Natale è consigliabile scegliere cibi abbastanza magri e nello stesso tempo appetitosi, come il pesce o la carne bianca. Accostare il tutto con una bella porzione di verdura renderà il vostro piatto otticamente più grande e abbondante ed è inoltre un'ottima soluzione per arrivare più sazi alla fine del pasto.

Ricordarsi inoltre di evitare di aggiungere al cibo sughi vari o salse ipercaloriche e di masticare sempre il tutto lentamente, così da raggiungere prima il senso di sazietà e gustarsi meglio i vari piatti della cena natalizia.
Un'altra regola fondamentale è limitare il consumo dei dolci, preferendo sempre le torte cotte in forno, soprattutto se a base di frutta, a quelle cremose come il tiramisù, il cheesecake o la zuppa inglese.

Una buona idea è inoltre limitare il consumo degli avanzi dei vari pasti in famiglia. Regalarli, portarli in ufficio e toglierli dal frigo evitando così mille tentazioni è un'ottima soluzione, soprattutto quando resistere è difficile! Se si esagera durante il pranzo di Natale, è bene cercare di evitare di farlo anche durante la sera, piuttosto è meglio scegliere di consumare una zuppa di legumi o un bel minestrone!

Durante la giornata di Natale o di Capodanno non dobbiamo digiunare e soprattutto non dobbiamo saltare la colazione! Una colazione equilibrata, infatti, ci aiuta a riattivare il metabolismo dopo il digiuno notturno, permettendoci di bruciare meglio le calorie del pranzo di Natale!

Fette biscottate integrali con marmellata fatta in casa e un bel frutto, oppure una tazza di latte parzialmente scremato con muesli e un bicchiere di spremuta d'arancia, sono ad esempio due ottime proposte per una colazione bilanciata!

Spero che questi consigli possano essere utili a tutti per arrivare ad un 2017 a prova di bilancia!

Buone feste!

Nutrizione
foto profilo eleonora
<< Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo>> diceva Ippocrate.: “Nulla di più vero!” Sono Eleonora Turci, laureata in Dietistica presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. In seguito mi sono specializzata in Scienze dell'Alimentazione e Nutrizione Umana all'Università degli Studi di Firenze. Ora, in libera professione, mi occupo di seguire i pazienti: consiglio le dinamiche corrette per la Nutrizione e l'Alimentazione, attraverso protocolli Dietetici, Dietoterapia ed Educazione Alimentare.

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?