Eventi Primaverili a Carpi

Redazione
Visite: 135
Vinicio Capossela, la nuova ‘Notte bianca’ con Damilano, Festa del racconto e molto altro. Il 22 maggio la partenza del Giro d’Italia, il 26 maggio il raduno del Vespa Club Italia

Il concerto di Vinicio Capossela il 25 aprile nell’ambito delle celebrazioni della Festa della Liberazione, la ‘Notte bianca’ l’11 maggio con la presenza di Marco Damilano per un reading che fungerà da anteprima della Festa del Racconto (29 maggio-2 giugno), una rassegna su Fabrizio De Andrè a partire dal 10 maggio con relatori di eccezione, quindi le celebrazioni del Patrono dal 18 al 20 maggio.

La Giunta comunale di Carpi ha approvato nella seduta del 19 marzo scorso il calendario degli eventi che avranno luogo in città fino all’inizio dell’estate, e che comprende le iniziative direttamente organizzate dall’ente, ma anche altre a cui l’amministrazione ha concesso il patrocinio, che testimoniano la stretta collaborazione con associazioni e altri soggetti locali e non solo.

Tra le novità della primavera carpigiana ci sono il concerto per la Festa della Liberazione il 25 aprile e la nuova idea di ‘Notte bianca’ l’11 maggio prossimo assieme alla partenza di una tappa del Giro d’Italia il 22 maggio.

A pochi giorni dall’uscita del suo prossimo album, Vinicio Capossela sarà in Piazza dei Martiri nel tardo pomeriggio del 25 aprile per un concerto gratuito e presentare in anteprima alcuni brani. Il cantautore sarà a Carpi già dal giorno precedente, ospite del Teatro Comunale per le prove del concerto.

Nuova immagine verrà poi data alla ‘Notte bianca’ di sabato 11 maggio, che dedicherà una particolare attenzione a tutti i gusti ed interessi: insieme alle attività organizzate da commercianti e pubblici esercizi questo ormai tradizionale appuntamento di primavera si aprirà con l’anteprima della Festa del Racconto, che ospiterà il giornalista Marco Damilano e il suo reading su Aldo Moro presso l’Auditorium San Rocco, alle ore 17: a seguire lo spettacolo dei Laboratori giovanili al Teatro comunale alle ore 21 e per concludere via ai ritmi da discoteca, dalle ore 23, con un Dj set rivolto ai più giovani davanti al Palazzo dei Pio.

Sarà ancora una volta poi Piazza dei Martiri la cornice per un altro importante avvenimento delle prossime settimane, ovvero la partenza della tappa del Giro d’Italia Carpi-Novi Ligure del prossimo 22 maggio e che vedrà la colorata carovana della più importante gara ciclistica italiana invadere anche tutte le strade e le piazze del centro della città prima del via, con un grande risalto sui media nazionali .

Nell’ambito della programmazione definita dalla Giunta comunale trova poi grande spazio anche la mostra sul Torrione degli Spagnoli che inaugurerà il 6 aprile prossimo per chiudersi il 16 giugno, e che prevede anche visite guidate al cantiere in corso. Per ciò che riguarda lo sport, il 13 e 14 aprile si terranno alcuni appuntamenti dedicati prima agli appassionati dello scatto fisso e poi, domenica 14, la Granfondo 2019 che torna in città.

In occasione della Notte europea dei Musei (18 maggio) inaugurerà una installazione dedicata a un disegno leonardesco presente nelle collezioni dei Musei di Palazzo dei Pio mentre il 14, 15 e 16 maggio si svolgerà l’edizione primaverile di Moda Makers. Il 6 e 7 aprile segnatevi in calendario infine la coloratissima manifestazione Carpinfiore in centro storico. E sicuramente faranno il pienone sia il raduno del Club 500 Italia in Piazza dei Martiri domenica 31 marzo che quello che celebrerà il settantesimo anniversario del Vespa Club Italia il 25 e 26 maggio prossimo, con mille scooter provenienti da tutta Italia a fare bella mostra di sé davanti a Palazzo dei Pio.

Si tratta, lo ricordiamo, di eventi organizzati direttamente dall’ente locale o in parte da soggetti terzi con il sostegno economico del Comune o ancora di iniziative promosse in toto da associazioni ma che costituiscono comunque un veicolo di promozione della città e del suo centro storico e che l’ente locale patrocina.

Il programma degli eventi dei prossimi mesi è stato presentato oggi in Municipio dal Sindaco Alberto Bellelli e dall’assessora alla Cultura Stefania Gasparini.

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

Invio commento come ospite.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione
Digitare il testo presente nell'immagine qui sotto. Non è chiaro?